BEST PRACTICE: UNA RETE LOCALE PER IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE


**ENGLISH VERSION BELOW **


Dal 30 gennaio 2019 l’associazione Women Social Inclusion è entrata a far parte di un gruppo di lavoro eccezionale: il Coordinamento contro la Violenza sulle Donne della città di Torino. Il CCVD, organizzazione istituita nel 2000 dalla Città di Torino, racchiude realtà importanti al suo interno che operano sul territorio cittadino e provinciale rappresentate da soggetti pubblici e del Terzo Settore.


Molte di queste realtà vantano una lunga e solida esperienza nel settore, come ad esempio le associazioni femministe, i centri antiviolenza del territorio, gli ordini professionali, il Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne e di Genere di Torino e le Aziende Sanitarie Locali, altre sorgono in tempi più recenti ma insieme affrontano, in un’ottica di rete, una delle questioni più gravi e allo stesso tempo diffuse al mondo: la discriminazione e la violenza contro le donne.

Alla base delle attività promosse dal Coordinamento vi sono valori fondamentali quali la “cultura del rispetto, della reciprocità e della parità tra donne e uomini”. Dall’unione delle competenze, tanto diverse quanto preziose, messe a disposizione dai membri aderenti al gruppo di lavoro, nascono iniziative e progetti che sono sostenuti dai Servizi Pari Opportunità e dai Servizi Sociali del Comune di Torino.


Le aree di intervento nelle quali abbiamo iniziato a dare il nostro contributo sono due e ruotano intorno alla formazione/informazione e alla comunicazione/sensibilizzazione. Gli obiettivi dei gruppi di lavoro che all’interno del CCVD sono attivi in queste due aree si possono riassumere in: